Ascoli sul sito della CNN: “La città italiana che brilla di notte”

Spread the love

Walk round Ascoli Piceno, and in some ways it could be any Italian town. There are two big squares where locals watch the days go by, sit in cafes to people-watch, and do their nightly passeggiata stroll. There are centuries-old churches and even ancient remains dating back to the Roman period.

ASCOLI PICENO – Un lungo articolo, quasi una recensione. Sul sito della CNN, celebre televisione americana con visibilità mondiale, si parla in maniera entusiasta di Ascoli Piceno, “La città italiana che brilla di notte“, come titola l’inviata Julia Buckley.

Una vetrina di eccezionale rilievo per la città delle Cento Torri, omaggiata per la sua straordinaria bellezza. “Una antica Roma in miniatura”, scrive la CNN nella sua speciale rubrica “Travel”. Si parte da una ricostruzione storica, attraverso le parole dell’ascolana Lella Palumbi: “Prima dei Romani qui vivevano i Piceni”. Anche Stefano Papetti, direttore dei cinque musei ascolani, viene ascoltato: ”

Dalle motivazioni storiche sull’uso del travertino, “Ascoli è l’unica città al mondo costruita in travertino”, alle piazze, ai caffè da cui si ammira il passeggio, alle “centinaia” di chiese in stile romanico, alle torri: da Piazza Arringo a Piazza del Popolo, dalla Pinacoteca Civica all’arte del Crivelli, dal Caffè Meletti visitato anche da Simone de Beauvoir e Ernst Hemingway, alle olive ascolane, per finire con i danni subiti anche dall’arte e dall’architettura ascolana a causa del terremoto del 2016.

leave a reply