Falsi green pass, scarcerato il medico ascolano

Spread the love

ASCOLI PICENO – Concessi i domiciliari a Giuseppe Rossi, il medico ascolano arrestatolo scorso 4 gennaio perché sospettato di aver a rilasciato false certificazioni per ottenere il green pass senza inoculare il vaccino.

La decisione del gip di Ascoli è arrivata a seguito della richiesta del Procuratore Umberto Monti al termine dell’interrogatorio a cui lo stesso Rossi, tramite i suoi difensori, gli avvocati Ludovica Tarli e Umberto Gramenzi, aveva chiesto di essere sottoposto.

Il medico ha confermato davanti al giudice quanto già affermato ai carabinieri al momento dell’arresto quando aveva rilasciato delle parziali ammissioni.

Il dottor Rossi, inoltre, avrebbe fornito ulteriori particolari utili all’inchiesta.
A distanza di un mese, il dottor Rossi lascia il carcere anconetano di Montacuto dove si trovava richiuso dal giorno del suo arresto.

leave a reply