Grosseto-Fermana, 100 panchine tra i prof per Riolfo: “Rimaneggiati, ma convinti di poter fare la partita”

Sopra l’intervista integrale di Riolfo

FERMO – “Andiamo a Grosseto con qualche defezione, ma convinti di poter fare la partita”. Così Giancarlo Riolfo alla vigilia della trasferta di Grosseto (domani alle 14.30), che segnerà anche la 100esima panchina tra i professionisti per l’allenatore della Fermana.

Gialloblù in emergenza, soprattutto in difesa: squalificati Urbinati (una giornata) e Blondett (tre), infortunato Rodio. Dubbio: difesa a tre o a quattro allo stadio Zecchini? “Valuteremo se cambiare modulo, faremo di necessità virtù, abbiamo elementi che possono districarsi in diverse situazioni” risponde Riolfo.

Probabile che alla fine il tecnico ligure opti per il reparto arretrato a tre, con l’esordio dell’under Parodi a centrocampo.

Tra gli indisponibili anche Ajradinoski, Boateng, De Pascalis e Spedalieri.

Fermana senza successi da 7 turni, 5 pareggi e 2 sconfitte nel conto, e senza gol in trasferta da 327 minuti, dal gol di Nepi (appena passato alla Pro Vercelli) a Reggio Emilia, 5 dicembre scorso. Grosseto terzultimo in classifica, 4 punti sotto i canarini, ma reduce dal rigenerante 6-1 inflitto alla Pistoiese.

 

Questi, nel dettaglio, i 23 convocati della Fermana.

PORTIERI: 1 Ginestra, 22 Moschin, 41 Manardi;

DIFENSORI: 2 Rossoni, 3 Parodi, 14 Scrosta, 15 Giannò, 19, Pistolesi, 23 Alagna, 30 Sperotto;

CENTROCAMPISTI: 8 Sangiorgi, 11 Bugaro, 18 Frediani, 20 Capece, 24 Mbaye, 25 Graziano;

ATTACCANTI: 7 Marchi, 9 Cognigni, 16 Kyeremateng, 26 Molinaro, 29 Simonelli, 32 Tassi, 77 Pannitteri.

 

Questo, invece, il probabile 11 che vedremo allo Zecchini.

FERMANA (3-4-2-1): Ginestra; Rossoni, Scrosta, Alagna; Parodi, Mbaye, Graziano, Sperotto; Pannitteri Frediani; Marchi.

leave a reply