Fermana-Vis Pesaro, mister Riolfo: “Punti che pesano”

Sopra l’intervista del tecnico gialloblù Riolfo

FERMO – “Sono punti che pesano” sintetizza Giancarlo Riolfo alla vigilia di Fermana-Vis Pesaro, tappa numero 26 del campionato, in programma domani alle 17.30.

Derby delicato, allora, specie per i gialloblù, appena sopra i playout in classifica, senza vittoria da 8 turni, col secondo peggiore attacco del girone B, seppure imbattuti allo stadio Recchioni con Riolfo in panchina, 9 partite in tutto.

Già, l’allenatore ligure. Uno dei 9 ex vissini in casa Fermana. Altro pepe, insomma, sul piatto domenicale. Coi pesaresi reduci dal ko interno con la Viterbese, e quindi vogliosi di riscatto, ma che nelle 2 trasferte del 2022 hanno raccolto 4 punti.

All’andata, a inizio ottobre, fu 2-0 Vis al Benelli. Domani 26esima giornata e derby numero 12 al Recchioni. Mister Marco Banchini ha già parlato all’antivigilia, giurando che i suoi faranno ricredere gli scettici, dall’alto comunque di un settimo posto che forse pochi, l’estate scorsa, avrebbero pronosticato. Prevista, invece, la sofferenza della Fermana.

Vis sempre orfana di Cusumano, Marcandella e Gucci. Recuperato Tonso. L’unico ex in casa biancorossa, Manetta, potrebbe giocare titolare. Di contro gialloblù coi soliti problemi in difesa, in virtù delle squalifiche di Blondett e Rossoni e dell’infortunio di Rodio. Alagna e Capece si contendono una maglia, come pure in avanti si ripropone il ballottaggio Marchi-Cognigni. Torna disponibile capitan Urbinati.

 

In homepage foto Fermana FC

leave a reply