Il Fano sconfigge 2 a 1 Castelnuovo Vomano e ora attende la Samb

FANO – Una grande reazione nel secondo tempo per il Fano, che con due gol riesce a ribaltare lo svantaggio della prima parte di gara e allo stadio Mancini si impone per 2 a 1 sul Castelnuovo Vomano, strappando così i tre punti dopo due sconfitte consecutive. Nei primi tre minuti l’Alma si fa vedere in un paio di occasioni nell’area degli avversari, sempre con Tortori. Prima una conclusione che finisce alta sopra la traversa, poi un tiro a fil di palo. All’ottavo minuto si fa vedere il Castelnuovo Vomano con un’azione dalla sinistra di D’Egidio, il suo tiro viene respinto dalla difesa. 17esimo: ancora gli ospiti, Bubalo ci prova, palla in angolo. Due minuti dopo bordata di Emili, risponde prontamente Olivieri. Superata la mezz’ora del primo tempo, rispunta l’Alma Juventus, tiro di Tortori, deviazione della difesa in angolo. Ma è un fuoco di paglia, perchè non passano nemmeno 120 secondi, che il Castelnuovo passa in vantaggio in seguito ad un’azione che termina con un autogol di Manè. Cerca il pareggio il fano, al 41esimo punizione di Scoppa, Alonzi in due tempi. Al 43esimo non trova nessuno la palla infilata al centro dell’area da Serges. Nella ripresa 2 cambi per il Fano dopo pochi minuti. Trillò e Serges fuori, dentro Del Rosso e Varriale. al 10° gol dei padroni di casa, colpo di testa di Vavassori sul palo, la palla arriva a Manè che non sbaglia. 1 a 1. Il Castelnuovo al 13′ ci prova da fuori, blocca Olivieri. Occasione ghiotta al 17esimo per il capitano Casolla, palla respinta quasi sulla linea. Ancora cambi tra i granata: Herrera e Pensalfini prendono il posto di Zanolla e Scoppa. D’Egidio da fuori per gli ospiti, alto. Quasi allo scadere dei tempi regolamentari il Fano cambia marcia. Conclusione alta di Vavassori e un minuto più tardi il gol di Tortori, che poi festeggia sotto la curva dei tifosi di casa. Finisce così, il Fano strappa una vittoria importante per cercare di uscire dalla zona salvezza. Cruciale sarà la partita di domenica, ancora tra le mura amiche per i granata, contro la Sambendettese.

leave a reply