Consiglio Comunale, Capriotti: “Ballarin, riqualificheremo la Curva Sud”. Canducci: “Un muro per la città”

INTERPELLANZA A INIZIATIVA DEI CONSIGLIERI COMUNALI DEL GRUPPO “EUROPA VERDE RINASCI SAN BENEDETTO”, ANNALISA MARCHEGIANI E PAOLO CANDUCCI RELATIVA AL “CAMPO SPORTIVO F.LLI BALLARIN”

Canducci: “In che modo si opererà? Quali fondi e tempi? Si coinvolgerà anche il vicino comune di Grottammare?”

Assessore Capriotti: “Il Comune ha partecipato ad un bando chiamato Rigenerazione Urbana, ottenendo un finanziamento di 2,4 milioni di euro per l’ex Ballarin. In riguardo alla Curva Sud la Fondazione Carisap ha destinato 450 mila euro riconoscendo l’immobile come utile alla comunità, nella consapevolezza dell’importanza del luogo per i cittadini.

900 mila recupero Curva Sud (èiù 450 mla), 100 mola Giardino della Memoria, riqualificazione Curva Nord con due piccoli manufatti a servizio del quartiere, 150 mila per parcheggio nord, 150 per la viabilità esistente, 750 mila per altri interventi.

Era stato inizialmente pensato di realizzare un concorso di idee, ma non sarà possibile a causa degli stretti tempi per la riqualificazione del progetto relativi al Pnrr, con un notevole aumento della tempistica per l’affidamento dei lavori. I lavori dovranno materialmente iniziare a settembre 2023.

L’unica soluzione è la presa in carico dell’Ufficio Lavori Pubblici della progettazione con l’ausilio di professionisti esterni.

La nostra idea è quella di “Un Parco a servizio della Città”, e soprattutto per il quartiere San Filippo, l’unico senza parco. Uno spazio aperto dove si faranno eventi e manifestazioni. Di questo la città ha bisogno: un luogo dove fare sport e fruibile da tutti. Mi fa piacere che anche i vecchi amministratori lo hanno pensato, i vecchi progetti visti in amministrazione sembravano far pensare ad un campo di calcio.

Noi pensiamo ad una palestra a cielo aperto, per bambini, uno spazio verde che ci introduca al mare compatibilmente con i lunghi tempi di realizzazione.

Noi vogliamo dare uno spazio funzionale e fruibile da subito. Quindi abbattimento distinti e curva nord, ma riqualificare la Curva sud come gradinata e manifestazioni ma anche spazi a favore per la città.

Riguardo il rapporto con il Comune di Grottammare, una volta avuto il progetto lo coinvolgeremo. Siamo all’inizio di un complesso percorso, è nostra intenzione tenere aggiornato il Consiglio Comunale.

Canducci: “La mia interpellanza è chiara anche alla luce di questa risposta. Sembra di capire che il grosso sia stato fatto. Lo studio di fattibilità è stato fatto e sia molto vincolante per voi. Questo è un grosso problema per voi e per la città. Oggi andava spiegato se condividete la visione della precedente amministrazione di rigenerare la Curva Sud o se siete obbligati.

Riqualificare quello spazio mantenendo la Curva Sud è mantenere un muro per chi viene sia da nord e in particolare da Sud.

Non mi risulta che la Fondazione Carisap abbia vincolato il finanziamento alla Curva Sud: mi dice che sia un finanziamento condizionato alla partecipazione della cittadinanza, come io ho chiesto e infatti non c’è stata risposta.

 

leave a reply