Tirreno-Adriatico, modifiche alla viabilità e sosta a San Benedetto e Grottammare: ecco tutte le info

di Pier Paolo Flammini

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Grande attesa per l’arrivo della Tirreno-Adriatico nella Riviera delle Palme, per l’ultima tappa della Corsa dei Due Mari di domenica 13 marzo. Evento che per la prima volta si conclude di domenica – in precedenza sempre di martedì – e che per questo motivo richiamerà un grande pubblico nelle strade e all’arrivo, oltre che consentire a San Benedetto di ottenere una visibilità mondiale.

La Tirreno-Adriatico infatti negli ultimi 20 anni da mera corsa di preparazione di inizio stagione, e “sgambatura” in vista della prima Classica Monumento dell’anno, la Milano-Sanremo, è diventata la corsa a tappe più importante al mondo dopo i tre grandi giri d’Italia, Francia e Spagna, che pur si svolgono in tre settimane.

Basti guardare il parterre dei corridori: in testa alla classifica c’è il fuoriclasse sloveno Pogacar, additato come novello Merckx, già vincitore di due Tour de France nonostante la giovane età ma soprattutto capace di vincere qualsiasi gara, siano di montagna che classiche. Il numero che ha compiuto alla recente “Strade Bianche”, con uno scatto a 50 chilometri dal traguardo e una fuga solitaria, è già entrato nelle leggende del ciclismo. Al secondo posto in classifica l’altro astro nascente del ciclismo mondiale, il belga Evenpoel, staccato ad oggi di soli 9 secondi da Pogacar.

Ma basti vedere la classifica e nei primi venti posti troviamo corridori che affollano sempre le classifiche di Giro e Tour. Assenti però gli italiani: Damiano Caruso è solo 14esimo, Nibali è fermo a causa del Covid, Ganna ha firmato la vittoria nel prologo a cronometro. Sarà, comunque, grande spettacolo.

CIRCOLAZIONE E SOSTA

Di seguito le disposizioni dei Comuni di San Benedetto e Grottammare in vista della tappa di domenica.

SAN BENEDETTO

Dalle 15 di sabato 12 marzo alle 20 di domenica 13 marzo, saranno vietati il transito e la sosta in: viale Buozzi, via Giorgini, via Milanesi, via Bruni, tratto di viale Marinai d’Italia tra via Bruni e via Fiscaletti, tratto di viale Colombo tra via Fiscaletti e piazza Giorgini, via delle Tamerici, via dei Tigli e via degli Oleandri, via Pasqualini, tratto di viale Trieste tra largo Trieste e via delle Tamerici.

Dalle 6 alle 20 del 13 marzo, sarà vietata la sosta in: piazza Caduti del Mare, tratto di viale Colombo compreso tra via Pigafetta e via Fiscaletti, via Fiscaletti, piazza Sciocchetti, piazza Chicago Heights, tratto di viale Marinai d’Italia compreso tra via Fiscaletti e via Faliero.

Dalle 19 del 12 marzo alle 20 del 13 marzo sarà vietata la sosta in: tratto di via Faliero compreso tra viale Colombo e viale Marinai D’Italia, tratto di via Dari compreso tra via Bragadin e via Fiscaletti, parcheggio a nord dell’ex campo sportivo “Ballarin”.

Dalle 6 alle 16 del 13 marzo, sarà vietata la sosta in: tratto di via Morosini compreso tra la rotatoria Merlini e via Pigafetta, tratto di via Pigafetta compreso tra via Morosini e via Colombo, via Pasqualini, largo Trieste, via Trieste, viale Marconi, tratto di viale Scipioni compreso tra viale Marconi e via Tedeschi, tratto di via Tedeschi compreso tra via Scipioni e via Maffei, via Maffei, via dei Mille, tratto di via del Mare compreso tra via dei Mille e via Sauro.

Dalle 9 alle 16 del 13 marzo sarà vietata la sosta in: tratto di via Sauro compreso tra via del Mare e via Gabrielli, via Gabrielli, via della Liberazione, via Pellico, via Cavour, via Mazzini.

Dalle 6 fino alle 17 del 13 marzo, sarà vietato il transito in: via Merlini, tratto di via Morosini compreso tra la rotatoria Merlini e via Pigafetta, tratto di via Pigafetta compreso tra via Morosini e viale Colombo, tratto di viale Colombo compreso tra via Pigafetta e via Fiscaletti, via Fiscaletti, tratto di via Faliero compreso tra viale Colombo e viale Marinai D’Italia, via Trieste, viale Marconi, tratto di viale Scipioni
compreso tra viale Marconi e via Tedeschi, tratto di via Tedeschi compreso tra viale Scipioni e via Maffei, via Maffei, via dei Mille.

Dalle 6 alle 17 del 13 marzo, sarà vietato il transito in: via San Giacomo all’intersezione con via Frau e in via Mare all’intersezione con via Dei Mille e via Dei Laureati.

Dalle 10 alle 17 del 13 marzo, sarà vietato il transito in: tratto di via del Mare compreso tra via dei Mille e via Sauro, tratto di via Sauro compreso tra via del Mare e via Turati, via Torino.

Dalle 12 alle 17 del 13 marzo, sarà vietato il transito in: tratto di via Sauro compreso tra via del Mare e via Gabrielli, via Gabrielli, via della Liberazione, via Pellico, via Cavour, via Mazzini.
Si avvisa inoltre che a causa dei divieti di transito che insisteranno nelle diverse ore dei due giorni, sarà di fatto limitata la percorribilità delle strade limitrofe che conducono al percorso ciclistico, pur se non interessate direttamente dalle variazioni.

Saranno decine, tra forze dell’ordine e volontari, le persone che presidieranno le aree interessate dallo svolgimento della manifestazione. La Polizia Municipale ha predisposto la relativa segnaletica mobile ma rinnova l’invito a non utilizzare l’automobile se non strettamente necessario.

GROTTAMMARE

Come noto, la 57ma edizione dell’evento sportivo si svolgerà domenica prossima, 13 marzo, con il transito dei ciclisti nel territorio grottammarese previsto tra le 12.30 e le 16.

La carovana ciclistica attraverserà la città proveniente da Ripatransone diretta a San Benedetto del Tronto. Oltre che per il passaggio, il territorio sud di Grottammare sarà anche teatro del circuito del finale di tappa. Più precisamente, le vie interessate saranno: Sp Cuprense-via Toscanini, SS16 (dal centro cittadino fino all’incrocio con via Marche), via Marche e Lungomare De Gasperi (dall’incrocio con via Marche fino a San Benedetto del Tronto).

Pertanto, ad integrazione delle disposizioni prefettizie, il comandante Stefano Proietti ha stabilito (ordinanze nr. 13 e 14/2022) il divieto di sosta, con rimozione dei veicoli, dalle ore 9 alle ore 16, e il transito, ad eccezione dei mezzi al seguito della gara, dalle ore 12.30 alle ore 16 nelle seguenti vie:

via Toscanini lato est ultimo tratto;

via Marche ambo i lati;

viale De Gasperi, dall’intersezione con via Marche ambo i lati fino al confine con San Benedetto del Tronto.

Contestualmente, è partita un’iniziativa di sensibilizzazione, rivolta sia alla cittadinanza, sia alle attività ricettive e di ristorazione presenti sul tratto di lungomare interessato, con diffusione di avvisi recanti le disposizioni emanate per il buon svolgimento della competizione. 

leave a reply