Teramo – Villa comunale scambiata per un centro estetico, multata minorenne

Il Noa della polizia locale di Teramo ha identificato una ragazza minorenne che, all’interno della villa comunale, praticava dei piercing a suoi coetanei. Il comandante Franco Zaina chiede maggiore collaborazione alle famiglie.

YouTube player

leave a reply