Fermana-Reggiana, i tifosi organizzati entreranno 30 minuti dopo per protestare contro 7 daspo

FERMO – I tifosi organizzati della Fermana entreranno allo stadio con mezzora di ritardo, oggi pomeriggio, in occasione dell’importante gara casalinga contro la Reggiana, calcio d’inizio alle 17.30.

I gruppi del tifo lo faranno in segno di protesta dopo i 7 Daspo (divieto di accesso allo stadio) che hanno colpito altrettanti sostenitori gialloblù dopo l’ultima gara casalinga con il Cesena. I fatti contestati dalle autorità riguardano l’intervallo della partita quando dopo il gol del momentaneo vantaggio romagnolo in presunta posizione di fuorigioco la tribuna laterale è insorta nei confronti dell’assistente arbitrale.

L’episodio – lanci di due bicchieri d’acqua semipieni e una bottiglietta d’acqua, oltre a calci al vetro, come ricostruito dal comunicato del Giudice Sportivo di Lega Pro – aveva fatto ritardare l’inizio del secondo tempo di 3 minuti.

Foto Fermana FC

leave a reply