Samb-Matese 1-1. Tomas in vantaggio, pareggia Galesio

SAMB: Knoflach, Alboni, Lulli, Cardella, Amoruso, Fall, Lorenzoni, Tomas, Angiulli, Lisi. A disposizione: Sprecacè, Pica, Ferri Marini, Zgrablic, Buono, Peroni, Zanazzi, Frulla, D’Agosto. Allenatore Sante Alfonsi.

MATESE: Del Giudice, Szyszyka, Setola, Fabiano, Congiu, Albanese, Tribelli, Ricamato, Galesio, Ricciardi, Napoletano. A disposizione: Martino, Andreassi, Crispino, Riccio, Masi, Iannetta, Langellotti, Calemme, Del Vecchio. Allenatore: Corrado Urbano

ARBITRO: Deboah Bianchi di Prato, assistenti Meraviglia di Pistoia e Iuliano di Siena.

MARCATORI:

AMMONITI: Lisi al 26′.

ESPULSI:

ANGOLI: 3-1

NOTE: cielo sereno, forte vento di tramontana, temperatura circa 13 gradi. Prato in buone condizioni. Prima della partita i bambini delle scuole calcio hanno mostrato uno striscione in onore dei 99 anni dalla fondazione della Samb, avvenuta il 4 aprile 1923 e fatto volare palloncini rossoblù in cielo.

RECUPERI: primo tempo 1 minuto

Presenti circa 1500 spettatori paganti, di cui una decina ospiti, e circa 500 gratuiti delle scuole calcio presenti in tribuna laterale.

Festa per i 99 anni della Samb

PRIMO TEMPO

3′ Fall spizzica per Cardella, stoppa e si accentra, sinistro forte dai 20 metri, palla rasoterra fuori di un metro

6′ Punizione per fallo su Alboni. Schema Samb: Lisi pesca centralmente Fall che va al tiro al volo a centro area ma manca l’impatto con la palla.

15′ Azione insistita della Samb: Cardella pesca Lisi sulla sinistra, dribbling a rientrare, tiro di destro con Del Giudice che respinge coi piedi, palla ad Alboni, tiro respinto dalla difesa, poi Fall e stessa sorte infine Lisi tenta la rovesciata, palla in angolo.

Samb più propositiva anche se la Matese tenta pericolose ripartenze. Il vento è favorevole ai rossoblù che dovrebbero approfittarne anche con tiri dalla distanza.

21′ Cross d Szyszka dalla sinistra, Galesio supera Conson di testa, palla a lato.

22′ Risponde la Samb: Cardella dalla sinistra cross per Fall che sfiora l’impatto con la palla da buonissima posizione, ostacolato.

22′ Punizione centrale di Angiulli, Tomas di testa anticipa tutti, palla però ancora fuori.

23′ Palo clamoroso della Samb! Bella azione Lorenzoni-Lisi, palla al centro per Cardella che da due metri devia, Del Giudice tocca quel tanto per mandare sul palo, poi terzo angolo!

Tante ormai le occasioni da gol per la Samb, ma ancora 0-0. Intanto la partita vede per la prima volta la presenta massiccia dei tifosi della Curva Nord, con una evidente carica dal tifo molto partecipato.

32′ Azione prolungata della Samb con giro palla ossessivo tra difesa e centrocampo, Lulli poi pesca Fall che di petto appoggia a Cardella, controllo e tiro dal limite, missile fortissimo che sibila sopra la traversa.

36′ Punizione di Angiulli dalla sinistra, Tomas si avventa sul pallone e insacca nonostante il tentativo di Del Giudice. 1-0. Primo gol di Tomas.

38′ Clamoroso gol della Matese. Tomas protegge palla ma l’arbitro assegna comunque l’angolo. Sulla traiettoria doppio rimpallo sfortunato tra Conson e Fall, palla a Napoletani che tira da un metro, miracolo di Knoflach che respinge coi piedi, ma la palla arriva sulla testa di Galesio che segna. 1-1.

La Samb non subiva gol in casa dalla seconda partita di campionato, sconfitta 0-2 col Porto d’Ascoli.

40′ Alboni trova Lisi al limite, controllo e tiro, alto.

COMMENTO Una buona Samb complessivamente, che ha avuto diverse occasioni per segnare e poi è passata meritatamente in vantaggio. A quel punto l’unica sbavatura difensiva: Tomas, al primo gol stagionale, ha protetto una palla pensando fosse rimessa dal fondo mentre l’arbitro ha deciso il calcio d’angolo. Sul corner doppio rimpallo sfortunato, respinta di Knoflach e ancora una carambola negativa per i rossoblù. Samb che poi ha tentato ancora di riportarsi avanti, con Lisi in particolare, senza riuscire a segnare.

Difficile pensare a variazioni al ritorno in campo. Tra i rossoblù vivace Cardella, che ha colpito un palo clamoroso, un po’ in ombra nella prima mezz’ora Lulli. Bisogna però stare attenti in difesa e sperare che con la carica della curva, tornata compatta dopo l’abolizione del super green pass, la Samb possa far suo il bottino, per ora meritato.

SECONDO TEMPO

2′ Inizia molto bene la Samb con fraseggi da una fascia all’altra, alla fine Cardella per Amoruso che si accentra, tiro cross, Del Giudice tocca con le dita, Fall sul secondo palo ad un metro dalla porta prova la deviazione di testa, fuori!

4′ Ancora occasione per la Samb: Angiulli per Lulli, tiro ribattuto, ancora Angiulli ma il suo destro dal limite non è preciso!

7′ Pazzesco gol di Lisi! Palla al piede tambureggia centralmente, palla a Fall che appoggia per il suo arrivo, Lisi finta il tiro e si porta la palla sul sinistro poi tocca di sinistro con classe sul secondo palo. 2-1!

leave a reply