Campionato mondiale di “Scuccetta”, vince una bimba di 7 anni

Spread the love

Dopo due anni di stop forzato a causa della pandemia, è tornato a far capolino il Campionato mondiale della “Scuccetta”, arrivato alla 32/a edizione. La gara, che si disputa il lunedì di Pasqua ad Ascoli, consiste nel battere uova sode una contro l’altra; vince quella che rimane integra. Una manifestazione pensata da Nazzareno Migliori. La vittoria quest’anno è andata a Giorgia Mari, una bambina di 7 anni. “E’ stato bellissimo tornare a vivere in piazza Arringo questa gara che, tengo a precisare, non è un’invenzione, ma la realtà che si viveva nelle campagne del Piceno”, commenta Migliori che per l’occasione ha cotto 1.080 uova. Ogni partecipante ha offerto 5 euro e l’incasso è stato interamente devoluto all’Aism. Ascoli è stata letteralmente presa d’assalto dai turisti in questi giorni di Pasqua complice anche il Mercatino dell’Antiquariato che va in scena il terzo fine settimana di ogni mese. In tanti hanno anche scelto la tradizionale gita fuori porta sui Sibillini, lungo la costa sambenedettese e Colle San Marco dove è appena stato inaugurato il nuovissimo Parco Avventura e dove sono attese migliaia di persone in occasione del 25 Aprile, Festa della Liberazione.

Foto Afs

leave a reply