Per la Samb ogni partita vale per quattro: ecco perché

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La speranza di tutti i tifosi, coltivata da alcune dichiarazioni del presidente della Samb Roberto Renzi il quale ha ammesso che la società tenterà in tutti i modi di approdare in Serie C, quindi anche attraverso il ripescaggio – forse valutabile quasi come una riammissione – è che questo sogno per una volta si avveri. Sarebbe effettivamente una specie di risarcimento per quanto incredibilmente avvenuto a partire dal giugno 2020, quando si formalizzò l’infausto passaggio tra Fedeli e Serafino.

C’è un dettaglio, anzi due. Quello burocratico, riguarda l’ormai noto ricorso al Tar di Renzi, che verrà discusso a Roma il prossimo 17 maggio. Il ricorso, in sede civile, non riguarderà l’esclusione della Samb dalla serie C per il mancato pagamento dei famosi 330 mila euro di contributi arretrati, ma l’eventuale risarcimento per i danni subiti (perdita categoria, perdita calciatori tesserati, perdita settore giovanile) (leggi di seguito la sentenza).

Dunque in ballo vi è un “cospicuo” risarcimento e non la riammissione in Serie C. Tuttavia, una Samb che in sede civile venisse dichiarata risarcibile sarebbe anche un messaggio molto forte per un ripescaggio (riammissione), considerando che il club sarebbe di fatto a “debito zero”.

L’altro dettaglio riguarda la posizione di classifica. Si sa che le gare dei play off in Serie D non equivalgono a quelli delle serie superiori, ovvero non servono al salto diretto di categoria. Varrebbero, però, per conquistare un punteggio “informale” per eventuali ripescaggi. Ma non è l’unico elemento da valutare.

Tuttavia nell’eventualità di un ripescaggio/riammissione, essere in zona play off o meno può essere discriminante. Ad esempio il Siena, pur non vincendo i play off, si qualificò come quinta nel Girone E, un anno fa (53 punti) e ad agosto venne ufficialmente ripescata.

Ecco che le prossime e ultime sfide del campionato, a partire dallo scontro diretto di domenica prossima col Notaresco, a San Benedetto valgono per quattro, e non il doppio. Per la classifica, per onorare la squadra in un momento difficile, per conquistare i play off e per tenere accesa la fiammella della riammissione.

SQUADRA In attesa della partita di domenica, nella Samb ha problemi fisici Lorenzoni, precisamente al polpaccio.

leave a reply