Coltello alla mano rapina tabaccheria, titolare accusa malore

SAN BENEDETTO – Mattinata da incubo per la titolare della tabaccheria di via Monfalcone, ad est del sottopasso di via Abruzzi. Poco dopo l’apertura, i ti si alle 9.30, un balordo, fingendosi cliente si è presentato davanti alla cassa e ha estratto un coltello, intimando alla donna di consegnarle l’incasso e qualche pacchetto di sigarette. Così il rapinatore è scappato con un bottino di qualche centinaio di euro. La tabaccaia subito dopo ha cercato aiuto e per lo spavento ha accusato un malore, è stata soccorsa sul posto da un’ ambulanza. Nel frattempo gli agenti del Commissariato di San Benedetto, che indagano sul fatto di cronaca, stanno visionando le telecamere del negozio e della zona per cercare di rintracciare l’uomo in fuga

leave a reply