Stefano Tacconi colpito da emorragia cerebrale, condizioni stazionarie

Sono stazionarie le condizioni di salute di Stefano Tacconi. L’ex portiere della Juventus e della Nazionale è ricoverato nel reparto di Neourologia dell’ospedale di Alessandria dove è stato trasferito dopo che sabato scorso è stato colpito da una emorragia cerebrale causata da un’aneurisma che lo aveva costretto a  far ricorso alle cure dei medici del nosocomio di Asti. Le condizioni di Tacconi, che nel frattempo è stato sedato farmacologicamente, restano gravi sebbene ci siano dei flebili segnali che lascerebbero uno spiraglio alla speranza dopo gli interventi a cui è stato sottoposto. I controlli a cui l’ex portiere sarebbe stato sottoposto nelle ultime ore avrebbero dato esito positivo anche se il percorso che dovrà affrontare si prannuncia lungo.

leave a reply