Isc Centro: alunni a lezione di libertà e diritti

Spread the love

Alunni dell’Isc Centro a lezione di libertà e diritti che il sacrificio di tanti sambenedettesi del passato ha permesso di conquistare e difendere. Il tema è stato al centro di un interessante incontro con le classi terze svoltosi nell’aula magna della scuola Curzi con la partecipazione della dirigente scolastica professoressa Elisa Vita, del dottor Giuseppe Merlini responsabile dell’Archivio storico comunale, del capitano Francesco Tessitore comandante della Compagnia dei carabinieri di San Benedetto del Tronto e del consigliere alle Politiche ambientali della Provincia di Ascoli Piceno Simone De Vecchis.

Partendo dalla toponomastica di San Benedetto, lo storico ha guidato gli studenti in un coinvolgente percorso sulla storia cittadina durante la Resistenza citando i tanti caduti in difesa della libertà ai quali sono state intitolate numerose vie: Guido Sgattoni, Mario Mazzocchi, Gian Maria Paolini, Francesco Fiscaletti, Neutro Spinozzi, i fratelli Gabrielli, Elio Fileni.

Nel corso della commemorazione, il capitano Tessitore ha poi invitato gli alunni a riflettere in modo più consapevole sul concetto di libertà, un diritto che deve essere garantito da una precisa volontà e coscienza di ordine morale, sociale, politico ma conquistato a fronte di grandi lotte e sacrifici di vite umane, un valore e che rappresenta una scelta individuale di impegno, correttezza e responsabilità che ognuno di noi compie ogni giorno.

leave a reply