Grottammare: Cabaret, amoremio! si sposta sul lungomare

GROTTAMMARE – “Cabaret, amoremio!” strizza l’occhio al Lungomare De Gasperi. Il Comune ha individuato nell’arena Parco dei Principi, area privata a sud del torrente Tesino, la location ideale per lo svolgimento della 37esima edizione intitolata “Ricarichiamo le energie”.

La decisione è contenuta nell’atto deliberativo con cui la Giunta comunale ha approvato lo schema del contratto di comodato che regolerà l’operazione. A giorni, la firma che perfezionerà l’accordo, frutto di una felice sinergia tra pubblico e privato.

Annunciato nelle settimane scorse per il 29 e 30 luglio, con la nuova direzione artistica di Stefano Vigilante, il 37° Festival nazionale dell’umorismo sperimenta anche una sede inedita.

Si tratta di un’arena che può ospitare oltre 900 spettatori, immersa nel verde dei vivai storici grottammaresi a due passi dal mare e già testata per spettacoli di ampie dimensioni.

Lo spazio, infatti, è concesso in comodato d’uso all’hotel Parco dei Principi. Grazie all’autorizzazione del proprietario, il Comune potrà utilizzarlo a sua volta per l’organizzazione delle due serate di “Cabaret, amoremio!”, con gli indubbi vantaggi dettati dal risparmio sugli oneri di allestimento.

“Abbiamo colto un’occasione dimostrando nuovamente che esistono grandi spazi di collaborazione tra pubblico e privato – dichiara il sindaco Enrico Piergallini – soprattutto nel campo del turismo e dell’accoglienza, dove è sempre più strategico fare squadra. Per questo devo ringraziare il proprietario dell’area Amerigo Marconi e l’imprenditore alberghiero Filippo Olivieri per aver sposato con entusiasmo questa visione che consentirà al Comune di attenuare le spese per l’allestimento dell’area e soprattutto di trovare per il Cabaret un ulteriore spazio nel quale organizzarlo in futuro. Abbiamo testato molti luoghi per il Festival, tutti strategici e suggestivi, che negli anni a venire rappresenteranno un ampio ventaglio di scelta per i futuri organizzatori”.

Il Festival nazionale dell’umorismo “Cabaret, amoremio!” è annoverato tra le manifestazioni di genere più antiche d’Italia. E’ una produzione diretta del Comune di Grottammare, organizzata insieme all’AMAT, che in quasi 40 anni di vita ha condotto in Riviera il meglio della comicità italiana (www.cabaretamoremio.it).

Nella stessa seduta, l’esecutivo ha fissato anche il prezzo dei biglietti di ingresso: 10 € la singola serata, 15 euro l’abbonamento: “Non un lusso concesso a pochi – afferma il sindaco Piergallini – Abbiamo voluto interpretare i tempi anche in questo modo, rendendo accessibile l’ingresso con costi che rappresentano cifre sostenibili, molto più basse delle cifre medie degli spettacoli dal vivo e, più in generale, di una serata di svago trascorsa fuori casa”.

leave a reply