Morti sospette Rsa Offida, per la procura ci sarebbero altri tre casi

Spread the love

Colpo di scena nel processo a carico di Leopoldo Wick, l’infermiere di Grottammare accusato dell’omicidio di otto ospiti della Rsa di Offida e del tentato omicidio di altri quattro anziani presso la stessa struttura.

Mentre si attende infatti la sentenza che dovrebbe essere emessa dalla Corte d’Assise di Macerata il prossimo 1 giugno, la procura di Ascoli Piceno ha richiesto la proroga delle indagini relativamente ad altre tre morti sospette, sempre presso la Rsa di Offida, avvenute in data 3 agosto 2017.

L’atto è stato notificato venerdì scorso a Leopoldo Wick, assistito dagli avvocati Tommaso Pietropaolo e Francesco Voltattorni.

leave a reply