Monsampolo del Tronto – Incidente sul lavoro, muore giovane di 23 anni

Un giovane di 23 anni di Castel di Lama è morto nel primo pomeriggio di oggi a seguito di un grave incidente sul lavoro. Simone Ferri è caduto mentre stava effettuando interventi di manutenzione sul capannone dell’Api, l’azienda di profilati di alluminio da poco insediatasi a Monsampolo, nei pressi della chiesa di San Mauro, nello stabilimento ex Equipe.
Al momento non è ancora chiara la dinamica dell’incidente ma da una prima sommaria ricostruzione sembrerebbe che il giovane stesse lavorando ad alcuni metri d’altezza quando ha perso l’equilibrio ed è volato finendo sul piazzale antistante l’azienda. La caduta si è rivelata fatale. Immediatamente sono scattati i soccorsi con il personale del 118 giunto sul posto a bordo di un’ambulanza che ha cercato di strappare alla morte il ventitrenne ma, purtroppo, ogni tentativo si è dimostrato vano. Sul luogo della tragedia anche i carabinieri di Monsampolo giunti per i rilievi di rito e che stanno cercando di ricostruire con esattezza quanto accaduto.
È invece ricoverato all’ospedale regionale di torrette in gravi condizioni il cinquantottenne che questa mattina pochi minuti prima delle è caduto da una tettoia che si trova sopra una struttura di via dei Bastioni a San Benedetto. L’operaio è stato prima trasportato, con l’ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale Madonna del Soccorso quindi è stato elitrasportato al Trauma Center di Ancona dove si trova ora ricoverato.

leave a reply