Trastevere-Samb, accordo per il Riviera ma la Lega frena: è stallo

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si tinge di “giallo” la decisione su quale sarà la sede della finale play off del Girone F della Serie D. Il regolamento prevede che la partita, domenica prossima, si disputasse a Roma, al Trastevere Stadium, ma questa mattina le due società si sono incontrate convenendo di disputare l’incontro al Riviera delle Palme.

Il motivo? Sicuramente l’incasso, molto superiore a San Benedetto che a Roma. Ma anche motivazioni di ordine pubblico: a Roma ci sarebbero soltanto 100 posti per i tifosi sambenedettesi, numero prevedibilmente insufficiente.

Dunque si era definito anche l’orario, le 20.30 di domenica 29 maggio.

Ma a quel punto la Lega Nazionale Dilettanti ha frenato la soluzione che sembrava ormai certa. Il motivo risiederebbe nella pressione di alcune società di Serie D che ambirebbero al ripescaggio e che non gradirebbero il vantaggio che l’inversione della sede garantirebbe alla Samb, considerata una diretta concorrente nell’eventualità che si liberino dei posti per la Serie C.

Dunque vi è uno stallo tanto che alle ore 17 ancora non c’è una indicazione ufficiale circa la sede e l’orario di gioco. Addirittura si è ipotizzato anche un campo neutro.

La decisione è comunque attesa a brevissimo.

leave a reply