Elezioni amministrative, 49 i comuni abruzzesi in cui si vota domenica 12 giugno

Elezioni amministrative in 49 comuni abruzzesi domenica 12 giugno. Cinque quelli con popolazione superiore ai 15mila abitanti con il sistema elettorale maggioritario a doppio turno: L’Aquila, Martinsicuro, Ortona, San Salvo e Spoltore. Il ballottaggio è previsto per il 26 giugno. Urne aperte in tutti i comuni anche per i 5 referendum sulla Giustizia.
230 mila circa gli abruzzesi votanti. I comuni con oltre 10mila abitanti in cui si va al voto sono: Atessa e Tortoreto, con oltre 7mila, Pratola Peligna. I seggi sono aperti dalle 7 alle 23. Per i referendum lo spoglio inizia nella notte di domenica, mentre per le Comunali lo scrutino si svolge nel pomeriggio di lunedì.
All’Aquila sono 59.828 gli aventi diritto al voto. In lizza quattro candidati sindaci: Pierluigi Biondi per il centrodestra, Stefania Pezzopane per il centrosinistra più il Movimento Cinque Stelle, Americo Di Benedetto che si presenta al voto con una larga coalizione civica, e Simona Volpe, appoggiata dalla lista ‘Liber L’Aquila.
In provincia dell’Aquila si vota in 17 comuni.
Nel Teramano sono quattro i comuni al voto: Crognaleto, Tortoreto, Valle Castellana e Martinsicuro, dove è previsto il secondo turno. I candidati sindaci sono: Massimo Vagnoni, primo cittadino uscente in cerca della conferma, Simona Lattanzi, la candidata intorno alla quale si è riunito il centrosinistra. Emma Zarroli, attuale Presidente del Consiglio Comunale, che corre con una propria lista. I candidati Sindaci a Tortoreto sono: Domenico Piccioni alla guida di “Siamo Tortoreto, Nico Carusi con “Cambia Tortoreto” e Libera D’Amelio con “Tortoreto più”.
In provincia di Pescara i cinque comuni in cui si torna alle urne sono: Alanno, Brittoli, Scafa, Spoltore, dove è previsto il secondo turno, e Villa Celiera. I candidati sindaci a Spoltore sono: Chiara Trulli, per il centrosinistra più Movimento Cinquee Stelle, Marco della Torre, per il centrodestra, Pierpaolo Pace, Lega più liste civiche e il civico Nelson Anzoletti.
In provincia di Chieti 23 sono comuni in cui si vota, tra i più grandi Ortona e San Salvo.
Nel primo i candidati sindaci sono: il primo cittadino uscente, Leo Castiglione, il consigliere comunale Angelo Di Nardo, Ilario Cocciola, già presidente del Consiglio comunale e l’avvocato Francesco Terra. A San Salvo i candidati sindaci in lizza sono: Emanuela De Nicolis, Fabio Travaglini e Giovanni Mariotti.
Emanuela De Nicolis è sostenuta dalle liste San Salvo Città Nuova, San Salvo è, Lista Popolare e Noi San Salvo.
Giovanni Mariotti ha il sostegno di tre liste: Democratici per San Salvo, Cambiamo San Salvo e Avanti San Salvo.
Fabio Travaglini è appoggiato da Partito Democratico, Sinistra Civica Ecologista, Partito Socialista Italiano, Più San Salvo e da Azione Politica.

leave a reply