Non risponde ai familiari, 65enne soccorso in casa a Porto San Giorgio

Sono stati momenti di grande apprensione quelli vissuti ieri pomeriggio a Porto San Giorgio, in Via Tombolini dove un professionista 65enne è stato soccorso in casa.

A dare l’allarme alcuni parenti a cui l’uomo, che vive da solo, non rispondeva né al telefono, né al campanello. Erano circa le 18 quando i Vigili del Fuoco sono entrati in casa dal balcone, forzando persiana e finestra.

L’uomo, colto da malore, è stato trasportato dalla Croce Azzurra al Pronto Soccorso del Murri e, le sue condizioni sarebbero stabili. Sul posto, oltre a tanti cittadini e passanti, richiamati dai soccorsi, anche la Polizia Locale.

leave a reply