Quintana di Ascoli – È già partita la caccia al biglietto. Intanto sabato si corre a Foligno

È subito caccia al biglietto. A meno di un mese dalla Quintana del prossimo 9 luglio, l’edizione in notturna dedicata alla Madonna della Pace, sono stati messi in vendita i tagliandi per assistere alla giostra, sia alla biglietteria di piazza del Popolo che sul circuito vivaticket.

E, nelle prime ore, sono stati già tantissimi i biglietti acquistati. Quest’anno, inoltre, dopo che nel 2021 la capienza del campo dei giochi era stata ridotta a causa delle restrizioni anticovid, si tornerà alla piena disponibilità di tutti i settori. Il prezzo dei tagliandi è rimasto invariato: 50 euro per la tribuna centrale numerata, 35 euro per le tribune laterali, 18 euro la gradinata nord e 15 euro la gradinata est. Ovviamente, il prezzo è ridotto per i bambini che hanno fino a sei anni.

La Quintana, però, non è caratterizzata soltanto dalla giostra, ma anche dal corteo storico. E il coreografo Mirko Isopi ha contribuito a formare, nei giorni scorsi, altri 22 coordinatori che daranno una mano nella gestione della rievocazione. Si tratta di Pierfilippo Citeroni, Enrico Maria Marinucci, Federica Mercatili, Monica Marini, Monica Stocco, Valeria Poli, Stefania Trasatti, Serafino D’Emidio, Valeria Marozzi, Marco Ferretti, Armando Lucidi, Serafina Giorgi, Maria Grazia Caputo, Maria Grazia De Vecchis, Monia De Carolis, Marco Giorno, Giovanni Cristofori, Tiziana Adoranti, Massimo Tassi, Giovanni Cicchetti, Alessio Simonetti e Marco Amabilli. In attesa delle prove cronometrate del 25 giugno, sempre al campo dei giochi, tutti e sei i cavalieri della Quintana ascolana saranno impegnati sabato sera anche in quella di Foligno. L’uomo da battere sarà Luca Innocenzi, che difenderà i colori del rione Cassero.

Ma occhio anche a tutti gli altri: Pierluigi Chicchini per il rione Spada, Mattia Zannori per il rione La Mora, Lorenzo Melosso per il rione Badia, Massimo Gubbini per il rione Giotti e il debuttante Nicholas Lionetti per il rione Pugilli. Tra gli altri cavalieri in lizza, poi, l’ex di Porta Tufilla Lorenzo Paci, che correrà per Croce Bianca, Tommaso Finestra del rione Ammanniti, Daniele Scarponi del Contrastanga e Alessandro Candelori per il Morlupo. Tornando ad Ascoli, infine, al sestiere di Porta Romana fervono gli ultimi preparativi per l’iniziativa dal titolo ‘La prima porta’, in programma sabato.

Dalle 17, infatti, la storica Porta Gemina verrà pulita dai bambini e dagli adulti rossoazzurri e ci sarà anche la visita guidata alla scoperta del patrimonio culturale del sestiere. Alle 20 si svolgerà la cena popolare e alle 21 si potrà seguire la Quintana di Foligno. Alle 22, infine, verrà realizzato il classico disegno propiziatorio in vista della prima giostra dell’anno.

leave a reply