Mare agitato, coppia soccorsa in mare a Pescara

PESCARA – Un intervento di salvataggio è stato effettuato a Pescara, questa mattina, intorno alle 10.40, al “Lido Delle Sirene, nei confronti di una coppia sulla sessantina, non curante dell’odierno moto ondoso ben sostenuto, da parte dei Soccorritori Acquatico F.i.s.a..

Alessandro Ruggeri, di bandiera ‘Angeli del Mare’ F.i.s.a., dopo aver notato la coppia che si dirigeva verso l’apertura dei frangiflutti, si avvia a bordo del pattino per richiamarli e invitarli a rimanere in acque più sicure. Durante il tragitto l’uomo, con problemi fisici, oltrepassa la barriera e rimane intrappolato dai vortici a pochi metri dalle rocce. Alessandro interviene sollevandolo sul pattino nonostante il mare agitato. Fortunatamente la donna non e’ andata oltre la barriera e per lei l’intervento non si è reso necessario.

Tanto spavento, dunque, ma grazie al tempestivo intervento dei soccorritori, tutto si è risolto nel migliore dei modi. Gli angeli del Mare ricordano, però, che “in giornate come questa è cosa ragionevole chiedere consiglio agli assistenti bagnanti sulle zone più sicure e meno sicure per nuotare e fare il bagno e sui comportamenti da assumere”.

leave a reply