Intercettato dai Carabinieri il presunto ladro di marmitte a Pescara

PESCARA – Nel primo pomeriggio di ieri i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Pescara, nel corso di servizi mirati a prevenire e reprimere i reati contro il patrimonio e di natura predatoria, hanno denunciato in stato di libertà, per il reato di furto e possesso ingiustificato di grimaldelli, un giovane di origini napoletane con precedenti penali.
Nel dettaglio, il giovane a bordo di una bicicletta è stato controllato mentre trasportava una busta al cui interno sono stati rinvenuti due catalizzatori per marmitte per auto e un plico contenente le chiavi utilizzate per lo smontaggio delle parti dell’auto asportate. Gli immediati accertamenti hanno consentito di scoprire che i due furti erano stati commessi qualche ora prima, ai danni di due proprietari di autovetture lancia y, uno in via Puccini e il secondo in via Petrarca, a Pescara. Il materiale recuperato, il cui valore ammonterebbe a circa 500 euro, è stato immediatamente restituito ai due legittimi proprietari.
Il giovane risponderà quindi di furto aggravato e possesso ingiustificato di grimaldelli.

leave a reply