Samb, Renzi chiama Spazzafumo. Ds: spunta Cozzella

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sarebbe stato Roberto Renzi a chiamare il sindaco Antonio Spazzafumo, e non viceversa. Il presidente della Samb, dopo l’intervista rilasciata dal primo cittadino al Corriere Adriatico (“Mi sono arrivate informazioni strane, lo chiamerò per chiedergli spiegazioni”), gli avrebbe detto che si sta montando un caso sul nulla e rispetterà le scadenze. Le preoccupazioni della piazza? Infondate, per Renzi.

Un Renzi che, sempre in attesa che il Tar del Lazio si pronunci sulla richiesta di risarcimento economico avanzata alla Figc dopo l’esclusione dalla Lega Pro del luglio 2021, nutrirebbe ancora qualche piccola speranza di farsi ripescare al piano di sopra.

Dunque, un Renzi sicuro col sindaco. In ogni caso pronto per la Serie D. E che si sta muovendo soprattutto per il ruolo di direttore sportivo. Tanto che ieri si è visto a pranzo con Vittorio Cozzella, napoletano, 61 anni da compiere a ottobre. L’ex Ternana e Livorno potrebbe essere legato a qualche imprenditore disposto a dare una mano alla Samb di Renzi.

Foto ildenaro.it

leave a reply