Calcio a 5 maschile: Pesaro campione d’Italia per la terza volta consecutiva

PESARO – Il terzo scudetto consecutivo. Il terzo trofeo della stagione, dopo Supercoppa e Coppa Italia. È storica la serata dell’Italservice Pesaro, che in un PalaFiera tutto esaurito rimonta tre volte Eboli e vince 4-3, tenendosi il tricolore del calcio a 5 maschile.

Un’impresa, quella dei pesaresi, compiuta nonostante l’uomo in meno per gran parte del secondo tempo, colpa della seconda ammonizione rimediata da Borruto subito dopo l’intervallo.

Ma la squadra di Colini ancora una volta ha saputo reagire. Una costante della serie di finale playoff, con la sconfitta in Campania in gara-1 e poi il doppio successo casalingo.

Lo scudetto resta a Pesaro.

Foto Italservice Pesaro

Di seguito il tabellino della partita di stasera.

ITALSERVICE PESARO-FELDI EBOLI 4-3 (2-2 p.t.)
ITALSERVICE PESARO: Espindola, Salas, Borruto, Taborda, Bolo, Obbar, Frontino, Honorio, Tonidandel, De Oliveira, De Luca, Vesprini, Mariani, Cianni. All. Colini.

FELDI EBOLI: Dalcin, Vavà, Calderolli, Luizinho, Selucio, Caoponigro, Trentin, Bissoni, Fantecele, Schiochet, Senatore, Melillo, Glielmi, Pasculli. All. Samperi.

MARCATORI: 4’15” p.t. Selucio (F), 4’46” Honorio (P), 15’12” Calderolli (F), 18’04” Taborda (P), 1’58” s.t. Luizinho (F), 14’13” Taborda (P), 18’19” Bolo (P).

AMMONITI: Caponigro (F), Bolo (P), Borruto (P), Calderolli (F), De Luca (P), De Oliveira (P).

ESPULSI: al 2’58” del s.t. Borruto (P) per somma di ammonizioni.

ARBITRI: Giovanni Zannola (Ostia Lido), Luigi Alessi (Taurianova), Alex Iannuzzi (Roma 1) CRONO: Andrea Colombo (Modena).

leave a reply