3.337 contro 2.951 voti a Sant’Elpidio A Mare vince Alessio Pignotti, espressione di liste civiche

A Sant’Elpidio A Mare vincono i civici con 446 voti di scarto sul centro destra. Alessio Pignotti, delfino del sindaco uscente Terrenzi, si è imposto sullo sfidante di centro destra, Gionata Calcinari.
Ma la vittoria è stata anche del sindaco uscente Alessio Terrenzi, che con un irreverente post su Fb, si è beffato di tutte le critiche ricevute negli ultimi due mesi. “Sarà un governo della città in cui si coniugheranno innovazione e continuità”, ha subito dichiarato a caldo Alessio Pignotti, che ha dedicato la sua vittoria alla moglie, ai genitori, ai suoceri e a tutto il suo gruppo, con particolare riguardo ai giovani delle sue liste che saranno i protagonisti della nuova consiliatura.
Incassa la sconfitta Gionata Calcinari, che non risparmia però la su critica a Forza Italia, alleata di sempre di Fratelli D’Italia e della Lega che, invece a Sant’Elpidio ha sostenuto Pignotti.
Non è l’unica nota anomala in una città che, al primo turno, ha visto Calcinari aggiudicarsi il secondo turno elettorale per un solo voto di scarto sul candidato del centro sinistra, Fabiano Alessandrini, la cui candidatura è stata sostenuta anche dal sindaco di Fermo, Paolo Calcinaro. Ma ieri notte, alla festa per Pignotti, c’erano due assessori della Giunta Fermana a congratularsi con il neosindaco

leave a reply