San Benedetto, mix di alcol, droga e farmaci: 36enne scappa dal PS e tenta di lanciarsi dal molo Sud

Sotto effetto di droga, alcol e farmaci, ha tentato di tuffarsi in mare per non tornare in ospedale. Caos questa notte a San Benedetto del Tronto dove un 36enne del posto è fuggito dal reparto di emergenza per raggiungere il molo Sud dove poi ha cercato di lanciarsi tra le onde.
Il tutto è avvenuto intorno alla mezzanotte.

Il 36enne era stato accompagnato in ospedale a causa di una intossicazione da droga farmaci e alcol. L’uomo approfittando di un momento di distrazione ha improvvisamente, abbandonato il nosocomio.
Da lì sono partite le ricerche. Sono stati allertati i Carabineiri della Caompagnia di San Benedetto.

Il Militari gli ordii del capitano Tessitore lo hanno avvistato tra gli scogli del molo Sud. L’uomo, quando si è reso conto che lo stavano cercando, ha tentato di nascondersi poi di lanciarsi in mare. Entrava e usciva dall’acqua.
A quel punto è stata allertata la Capitaneria di Porto. L’uomo è stato poi fermato all’altezza del giardino dell’Albula dove dopo estenuanti trattative è stato riportato in ospedale con un Tso.

leave a reply