Inizia il fermo pesca nell’Adriatico, stop al pesce fresco in tavola

Spread the love

Con l’avvio del fermo pesca che porta al blocco delle attività della flotta italiana lungo l’Adriatico, stop anche al pesce fresco a tavola. A darne notizia è Coldiretti Impresapesca in occasione dell’avvio del provvedimento che da oggi 30 luglio blocca le attività dei pescherecci dal Friuli Venezia Giulia al Veneto, dall’Emilia Romagna fino a parte delle Marche e della Puglia.
“Il fermo cade quest’anno in un momento difficile – denuncia Coldiretti Impresapesca – poiché il blocco dell’attività va a sommarsi al caro carburanti con il prezzo medio del gasolio per la pesca che è praticamente raddoppiato rispetto allo scorso anno costringendo i pescherecci italiani a navigare in perdita o a tagliare le uscite e favorendo le importazioni di pesce straniero, considerato che fino ad oltre la metà dei costi che le aziende ittiche devono sostenere è rappresentata proprio dal carburante”.

foto ansa

leave a reply