Annegamento a Civitanova, cadavere vicino alla scogliera

Tragedia questa mattina a Civitanova Marche dove il corpo senza vita di un uomo è stato recuperato dietro gli scogli.  Si tratta del 79enne Giovanni Longhi, residente ad Ancona. Non si esclude il malore mentre nuotava. Il cadavere galleggiava nello specchio d’acqua di fronte allo stabilimento Golden Beach, sul lungomare nord.

A lanciare l’allarme dopo le 9 alcuni bagnanti. Difficile il recupero per via del mare mosso. E’ arrivato al molo, dove è stato trasportato il cadavere, anche il medico legale Antonio Tombolini. Sul posto la guardia costiera con la motovedetta, la polizia e la polizia locale, oltre agli operatori dell’emergenza.

Non è stato semplice identificare l’uomo. A quanto pare i bagnini, che a quell’ora non avevano ancora preso servizio, hanno trovato un borsello e un cellulare sotto un ombrellone incustodito, e hanno consegnato tutto alle forze dell’ordine che stanno portando avanti le indagini.

Il 79enne ha una seconda casa sul lungomare nord di Civitanova e lì stava trascorrendo un periodo di villeggiatura.

leave a reply