Le Prinz Nsu colorano Pretare: un segno di rinascita

L’eleganza delle Prinz Nsu schierate ai piedi del Vettore, nella frazione di Pretare. Che il rombo dei loro motori sia il simbolo di ripartenza.
A dirlo è l’artista Filiberto Caponi che vive ad Arquata. Grazia a lui, a Roberto Martorelli e alla sua famiglia (dei Pretaroli Doc) e ad Antonio Caso, unitamente a tutti i partecipanti del Club NSU, si è tenuta la manifestazione.


Il giorno precedente l’allegra carovana aveva fatto tappa ad Ascoli Piceno dove lo stesso maestro Caponi aveva permesso al gruppo di visionare ed ammirare la città turrita, degustando anche un caffè al Meletti. Il giorno seguente tappa sui Monti Sibillini per poter ammirare il loro fascino, visitare i luoghi duramente colpiti dal terremoto ma ancora meravigliosi. Un segnale di rinascita e ripartenza con le auto che hanno percorso quelle fantastiche strade panoramiche ricche di curve.

Ma Pretare ed Arquata sono sempre in movimento e c’è attesa per l’evento “Echi dal Vettore…musica e parole”, in programma sabato 20 agosto (ore 19:30) presso il Ristorante “Rifugio degli Alpini” di Pretare di Arquata del Tronto. La protagonista sarà l’artista locale Danila Pontani che proporrà un vasto repertorio con un intrattenimento canoro. Prima parte con l’attore Enzo Decaro.

leave a reply