Quinto caso di vaiolo delle scimmie nelle Marche, è un 40enne di Senigallia

Spread the love

“Nuovo caso confermato nelle Marche di vaiolo delle scimmie”. A darne notizia è il virologo Stefano Menzo.

L’analisi molecolare del liquido delle vescicole della persona risultata poi infetta dal virus Monkeypox (cosiddetto vaiolo delle scimmie), è stata eseguita dal Laboratorio di Virologia degli Ospedali Riunti di Ancona, diretto da Menzo. su “un uomo italiano sulla quarantina, di Senigallia”.

Si tratta del “quinto caso confermato” nelle Marche, spiega il professor Menzo. Gli ultimi due casi erano stati individuati e confermati ad inizio agosto (uno nell’Anconetano e uno nel Pesarese), mentre il primo caso era stato individuato nell’Ascolano ad inizio luglio. Tutti i casi finora confermati nelle Marche sono stati rilevati in “persone di sesso maschile”, conclude il direttore della Virologia dell’ospedale regionale di Torrette.

leave a reply