Matteo Salvini a Fano: “Imprenditori mi chiedono rivedere sanzioni Russia”

“Molti imprenditori mi stanno chiedendo di rivedere le sanzioni alla Russia, perché è l’unico caso al mondo in cui le sanzioni, volute per fermare la guerra e colpire un regime, danneggiano non i sanzionati ma coloro che sanzionano”: lo ribadisce, da Fano, Matteo Salvini, giunto nelle Marche nell’ambito del suo tour elettorale in vista delle elezioni politiche del 25 settembre.

“Con questi provvedimenti – ha aggiunto – ci stanno rimettendo gli italiani e ci stanno guadagnando i russi, quindi a Bruxelles c’è qualcuno che ha sbagliato i conti”. “Bisogna comunque continuare a sostenere, difendere e aiutare il popolo ucraino, ma le sanzioni non stanno facendo male alla Russia, tanto che – ha sottolineato Salvini – sta guadagnando centinaia di miliardi in più, mentre stanno facendo male alle nostre imprese e alle nostre famiglie”.

Il leader della Lega, prima del punto stampa con i giornalisti, ha distribuito volantini tra le bancarelle del mercato settimanale e si è fermato a parlare con cittadini e ambulanti.

leave a reply