Lube: Anzani, Balaso e Bottolo sognano il podio iridato con l’Italvolley

CIVITANOVA MARCHE – La caccia alla Coppa del Mondo in Polonia prosegue per tre atleti della Luba. La gioia per la semifinale iridata raggiunta dalla spedizione Azzurra è triplicata in casa biancorossa per la presenza dei tre cucinieri nelle fila della Nazionale italiana.

Dopo aver eliminato Cuba e Marlon Yant agli Ottavi, mercoledì il gruppo con Simone Anzani, Fabio Balaso e Mattia Bottolo ha prevalso al tie break nei Quarti con la Francia di un altro biancorosso, Barthelemy Chinenyeze. Il centrale francese saluta la kermesse con 52 punti all’attivo, grazie a 42 attacchi vincenti (77%), 10 muri punto e 1 ace. Contro i campioni olimpici, la concretezza a muro e al servizio e il minor numero di attacchi errati hanno fatto la differenza, ma a spostare l’ago della bilancia sono stati l’allungo al tie break e la capacità di stringere i denti di fronte a una Francia in crescita negli scambi decisivi.

Nel derby sudamericano con il Brasile, invece, si sono spente le ambizioni di Luciano De Cecco e della sua Argentina, uscita di scena ieri con il punteggio di 3-1. Il capitano della Lube e della sua Nazionale ha mancato l’impresa nonostante la quantità innumerevole di alzate da applausi e 15 punti personali nella rassegna iridata (7 attacchi, 6 muri e 2 ace).

Ad aprire la giornata delle Semifinali a Katowice in calendario domani, sabato 10 settembre alle 18, sarà il faccia a faccia tra la il sestetto polacco padrone di casa e il Brasile, mentre l’Italia tornerà in campo sempre domani, alle 21, contro la selezione slovena.

leave a reply