Perugia-Ascoli 1-0, Savini: “Inconcludenti”. Dionisi: “La prestazione più brutta”

PERUGIA – Un punto nelle ultime due partite per l’Ascoli, dopo la partenza a razzo (7 in 3 gare). A commentare la prima sconfitta stagionale, a Perugia, è il vice allenatore Mirko Savini, in panchina al posto dello squalificato Cristian Bucchi. “C’è rammarico. Abbiamo avuto un buon approccio, ma dispiace per la mole di gioco creata. Siamo inconcludenti, creiamo poco per quello che produciamo. C’è da lavorare, il percorso è lungo”.

E ancora: “Incassato il gol è diventato tutto più complicato. Era difficile trovare spazi. Arrivavamo sulla trequarti, senza poi riuscire a creare spazi. Non c’è nulla da rimproverare ai ragazzi, in ogni caso. Abbiamo tante alternative, dobbiamo cercare le soluzioni utili alla causa” conclude Savini.

Così invece capitan Federico Dionisi: “Se è stato il peggiore Ascoli di quest’anno? Sicuramente. Ci è mancato qualcosa soprattutto nel secondo tempo. Li abbiamo favoriti gettando queste palle lunghe. Dobbiamo fare un esame di coscienza. Dispiace per i tifosi che si aspettavano una prestazione diversa. La sconfitta deve essere motivo di crescita, dobbiamo adattarci e trovare le soluzioni” chiude l’attaccante bianconero.

Foto Ascoli Calcio

leave a reply