Nuovo vaccino, al via le somministrazioni in Abruzzo

Cominciata in Abruzzo la somministrazione delle prime dosi del nuovo vaccino anti Covid-19 della Pfizer nella formulazione bivalente Original/Omicron BA.1: nelle province di L’Aquila, Chieti e Teramo a partire da oggi, in quella di Pescara a partire da domani.

Nell’Aquilano e nel Teatino occorre la prenotazione, mentre nelle altre due province non è necessaria. Il vaccino potrà essere somministrato su base volontaria come quarta dose (secondo booster) agli over 60, a tutti gli over 12 fragili (secondo le indicazioni ministeriali dello scorso luglio), agli operatori sanitari e ospiti delle strutture residenziali, alle donne in gravidanza; come terza dose (primo booster) a tutti gli over 12, indipendentemente dalla tipologia di vaccino utilizzata per il completamento del ciclo primario, secondo modalità che il Ministero della Salute indicherà nei prossimi giorni. Per la prima e seconda dose si continueranno a utilizzare le tipologie di vaccino precedenti. Per la somministrazione del richiamo devono essere trascorsi almeno quattro mesi dalla precedente vaccinazione o dall’ultima infezione con test positivo.

La vaccinazione va prenotata, se richiesto, sul sito Internet dedicato https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it/ che consente di fissare l’appuntamento.

leave a reply