Acqua non potabile a Pettorano, il sindaco ne vieta l’uso

SULMONA – Acqua non potabile a Pettorano sul Gizio (L’Aquila) e il sindaco “chiude tutti i rubinetti”.

L’ordinanza di divieto di bere l’acqua è stata emanata questa mattina dal sindaco Antonio Carrara, dopo l’esito delle analisi eseguite dall’azienda regionale Arta sulle acque di due fontane pubbliche del centro storico del paese e precisamente in piazza Umberto I e in via Raffaele Vitto Massei.

Secondo l’Arta, i valori di batteri coliformi ed escherichia coli, rilevati nell’acqua che sgorga dalle due fontane, risultano non conformi a quelli di riferimento previsti dalla normativa.

L’acqua non potrà essere usata per bere, ma potrà essere utilizzata per gli altri usi, compreso la preparazione degli alimenti, previa bollitura.

leave a reply