Alluvione nelle Marche, l’appello di Letta: “Fermiamo la campagna elettorale”

“Fermiamo la nostra campagna elettorale nelle Marche. In segno di lutto e partecipazione al dolore delle famiglie colpite e per dare coi nostri volontari tutto l’aiuto necessario rispetto ai terribili danni della alluvione”. Lo ha scritto su Twitter il segretario del Pd Enrico Letta. “Attoniti e senza parole di fronte alla tragedia che si è abbattuta sulle Marche – prosegue l’esponente dem -. Il pensiero e il pianto per le vittime. La speranza che i soccorritori abbiano successo nel loro incessante lavoro”. Giorgia Meloni, invece, ha parlato a Radio Anch’io. “”Siamo vicini alle Marche e siamo pronti per qualsiasi aiuto o intervento, ho sentito il presidente Acquaroli”, ha spiegato l’esponente di Fratelli d’Italia.

  • NON è MAI COLPA dell’Acqua/pioggia caduta, ma dai cialtroni degli appalti trucculenti dei geni del Genio.
    E come in tutte le coste con le montagne sopra, DOPPIA COLPA, visto che sono in perfetta e continua pendenza e che quindi l’acqua va al mare veloce, è DIFFFFFICILISSSSIMO che si anneghi qualcuno, se non x VOLERE CRIMINALE.
    In Veneto sono ESPERTISSIMI

leave a reply