Samb, si ferma anche Zaffagnini: elongazione all’adduttore

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si ferma anche Andrea Zaffagnini. Il difensore della Sambenedettese a Chieti ha riportato un’elongazione all’adduttore. Stop anche per lui, allora, dopo quello (più grave) di Diego Conson, operato al setto nasale dopo l’infortunio nel secondo tempo della precedente sfida interna con il Cynthialbalonga. A tal proposito venerdì il centrale si sottoporrà a una visita di controllo e la settimana prossima si doterà di una mascherina in carbonio magari per poter cominciare ad allenarsi.

Diego Conson con mister Sante Alfonsi a Chieti

Intanto, sempre fuori l’under Amin Lachir (per lui piccola lesione al collaterale mediale del ginocchio, ma non sarà operato). Programma di lavoro a parte per Luca Lulli, Diego Vita e Marco Migliorini.

E la Samb ha ripreso gli allenamenti oggi pomeriggio in vista del prossimo impegno, mercoledì 28 settembre contro il Notaresco al Riviera delle Palme (alle 18.30).

leave a reply