Nuova Florida-Samb, il club romano: “Porte chiuse decisione del Prefetto”

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Non riteniamo giusto ricevere accuse gratuite da parte di chi non conosce la situazione”. Il Nuova Florida, in vista della partita di domenica (alle 15) contro la Samb, interviene con una nota ufficiale.

“La società ci tiene a informare addetti ai lavori, stampa e tifosi visti i rumors e gli insulti che circolano sui social e sulla nostra pagina Facebook ufficiale” scrive il club romano. “Lo stadio Marco Mazzucchi ospita da tre anni le gare di Serie D senza mai aver avuto un minimo problema di ordine pubblico. In questa occasione, essendo una gara di cartello e visto il blasone della squadra ospite, sono stati fatti accertamenti più approfonditi per tutelare l’ordine di pubblica sicurezza. A tal proposito quindi diffidiamo chiunque insulti gratuitamente una decisione presa dal Prefetto”.

E ancora: “Riguardo la diretta Facebook che abbiamo organizzato, facciamo presente che ogni tal volta c’è stata una partita di cartello il costo della medesima è sempre stato impostato a 9,99 euro e mai abbiamo ricevuto proteste a riguardo ne dai tifosi avversari ne dalle testate giornalistiche che li rappresentano. Basta prendere a confronto le gare della scorsa stagione tra Nuova Florida – Giugliano, Nuova Florida – Turris, Nuova Florida – Torres, Nuova Florida – Afragolese ecc. ecc. tutte sempre proposte allo stesso costo di 9,99 euro” si chiude la nota della società di Ardea.

Foto Team Nuova Florida

leave a reply