Maltempo: Brunella ancora dispersa, oggi i funerali della figlia Noemi

ANCONA – Sono proseguite per tutta la giornata di ieri, la sedicesima, ancora senza esito, le ricerche di Brunella Chiù, la 56enne di Barbara che risulta essere l’unica persona dispersa dopo l’alluvione del 15 settembre, che ha fatto 12 vittime accertate.
Al lavoro sommozzatori di carabinieri, guardia di finanza e vigili del fuoco lungo il fiume Nevola, e squadre di soccorritori a terra (vigili del fuoco e volontari di protezione civile), mentre la zona è stata sorvolata dai droni.
Una parte delle ricerche si è concentrata nell’area del Burello, nel territorio di Corinaldo, dove venerdì è stata trovata la borsetta della donna, con dentro documenti leggibili e denaro in contanti. Nella stessa area era stata rinvenuta la carcassa dell’auto di Brunella.
Intanto oggi la comunità di Barbara si prepara all’ultimo saluto alla figlia di Brunella, Noemi Bartolucci, di 17 anni: era insieme alla madre, quando sono state trascinate via dall’onda di piena. Il fratello maggiore della 17enne, Simone, si è salvato aggrappandosi ad un albero. I funerali sono fissati per le 15.30 nella Chiesa di Santa Maria Assunta a Barbara, dove sarà una giornata di lutto cittadino.
“Piangeremo un’altra vittima dell’alluvione – scrive il sindaco Riccardo Pasqualini – e quindi daremo l’ultimo saluto alla cara Noemi. Tutta la comunità si stringe intorno a Simone (il fratello sopravvissuto miracolosamente aggrappandosi ad un albero, mentre la mamma Brunella Chiù è ancora dispersa, ndr) e ai parenti tutti. Come segno tangibile di vicinanza, l’amministrazione proclama il lutto cittadino. Tutte le bandiere, sia in luoghi pubblici che privati, saranno esposte a mezz’asta. Inoltre si invita la cittadinanza a tenere un dignitoso comportamento di raccoglimento, e in particolare si invitano le attività, ove possibile, a sospendere il lavoro almeno per un’ora ovvero dalle 15.30 alle 16.30 in concomitanza della Santa messa funebre, o in alternativa ad eseguire un minuto di raccoglimento alle 15.30, quando la cara Noemi entrerà in chiesa”.

leave a reply