Fumogeni pericolosi lanciati durante Ancona–Siena. Deferiti due ultras dorici

ANCONA – In occasione dell’incontro di calcio Ancona-Siena, valevole per il campionato di calcio di Lega pro – Girone b, dello scorso 5 settembre presso lo  stadio “Del Conero”,  la Digos della Questura di Ancona ha deferito all’Autorità giudiziaria, in stato di libertà, due esponenti del gruppo ultras Curva Nord Ancona, ritenuti responsabili dell’accensione di alcuni fumogeni all’interno del settore di curva.

In particolare, si è accertato che durante il secondo tempo della partita, i due supporter hanno acceso alcuni fumogeni, che poi hanno lanciato all’interno del terreno di gioco, così creando un concreto pericolo per le altre persone presenti.

I due tifosi dorici hanno poi cercato di nascondersi all’interno del folto gruppo di persone presenti con bandiere e sciarpe, per evitare di essere identificati ma, nonostante ciò, non sono sfuggiti agli “occhi elettronici”, poiché sono stati immortalati dagli operatori di Polizia scientifica, che monitoravano l’evento attraverso il sistema di videosorveglianza interna dello stadio.

Attraverso l’analisi dettagliata delle immagini, gli investigatori della Squadra tifoserie della Digos, sono poi riusciti ad identificare i due tifosi responsabili dell’illecita e pericolosa azione.

Nei confronti dei due tifosi dorici è scattata la denuncia e sarà avviato il procedimento amministrativo finalizzato all’emissione del divieto di accesso ai luoghi dove si svolgono manifestazioni sportive, di competenza del Questore di Ancona, Cesare Capocasa.

leave a reply