Samb, niente accordo con Campilongo: panchina a Prosperi

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Samb non ha trovato l’accordo con Salvatore Campilongo (poneva condizioni economiche e tecniche ritenute eccessive dai rossoblù) e al culmine di una mattinata concitatissima ha dirottato su Fabio Prosperi, col quale invece l’intesa è arrivata presto. Tanto che la società rossoblù lo ha ufficializzato quale successore di Sante Alfonsi nel primo pomeriggio.

Prosperi, pescarese classe 1979, è reduce dalla parentesi di Campobasso dopo quelle con Vastogirardi, Fortis Altamura, San Severo, Molfetta e Taranto.

Quest’anno aveva visto dal vivo la gara persa al Riviera dalla Samb contro il Cynthialbalonga. Negli ultimi due anni ha sempre fatto la difesa a tre.

Prosperi raggiungerà San Benedetto in serata e domani dirigerà il primo allenamento con la sua nuova squadra. Domenica alle 15 esordio interno contro il Pineto.

Questo il comunicato della Samb.

“La A.S. Sambenedettese comunica di aver affidato l’incarico di allenatore della Prima Squadra a mister Fabio Prosperi. Contestualmente, si comunica che il nuovo preparatore atletico è Emanuele Vassalli che subentra a Francesco Paolini al quale vanno i ringraziamenti della società per l’ottimo lavoro svolto in questi mesi. Confermati, infine, l’allenatore in seconda, Daniele Romandini, e il preparatore dei portieri Stefano Visi”.

Foto Campobasso Calcio

leave a reply