Terremoto: nelle Marche ancora scosse nella notte, una 3.5

Spread the love

ANCONA – Prosegue lo sciame sismico nelle Marche con epicentro al largo della costa pesarese e anconetana, anche se le scosse con magnitudo sopra 2 continuano a ‘diradarsi’. La scorsa notte però un movimento tellurico poco dopo mezzanotte ha toccato magnitudo 3.5 con epicentro al largo della costa anconetana ed è stato avvertito da parte della popolazione del capoluogo marchigiano che lo ha commentato sui social. Un’altra scossa ha raggiunto 2.9 (epicentro al largo della costa pesarese), ma non è stata percepita dalla popolazione, anche se registrata dall’Ingv. Intanto sono arrivati a oltre 1.100 i sopralluoghi e le verifiche sulla stabilità degli edifici effettuati dai vigili del fuoco nelle province di Ancona e Pesaro Urbino.

leave a reply