Pescara-Catanzaro 0-3, delusione per i 12mila dello stadio Adriatico

Spread the love

PESCARA – Con un gol di Situm dopo cinque minuti nel primo tempo e due reti di Martinelli nella ripresa il Catanzaro di Vivarini ha battuto nettamente il Pescara di Colombo, vincendo la sfida di vertice e volando a più 6 dai biancazzurri, al primo posto in classifica.

Delusione per i 12mila accorsi allo stadio Adriatico per il record di spettatori. Esultano, invece, i 1.500 tifosi calabresi. Un 3-0 che è lo specchio della gara, con il Pescara, che ha sbagliato un rigore con Lescano a 5 minuti dal termine, ma mai veramente in partita e anche piuttosto rinunciatario, con Marco Delle Monache entrato a gara ormai segnata nella ripresa e che ha provocato il rigore che avrebbe potuto dare almeno al Pescara il gol della bandiera.

A fine gara giocatori del Pescara e l’allenatore Colombo sotto la Curva Nord per ringraziare un pubblico meraviglioso che non ha mai smesso di incitare la squadra pescarese per tutta la partita.

leave a reply