Tortoreto – Arrestato il presunto autore dell’incendio al “Garden”

Spread the love

Dopo oltre due mesi è stato arrestato il presunto responsabile dell’incendio avvenuto lo scorso 5 ottobre all’interno dello stabilimento balneare “Garden Lido” di Tortoreto. Le fiamme, sviluppatosi intorno le 22:00 circa, avevano ridotto in cenere alcune cataste di ombrelloni in legno, le così dette palme, e danneggiato la parte sud dello stabilimento.

L’incendio è stato domato dopo circa due ore di intenso lavoro da parte di 4 squadre dei vigili del fuoco del distaccamento di Nereto. Il danno complessivo è stato quantificato in circa 180.000.

Nel corso delle indagini sono stati rinvenuti due punti di innesco nei quali l’autore aveva versato un liquido infiammabile. Attraverso l’acquisizione di tutti i filmati delle videocamere di sorveglianza pubbliche e private e le analisi dei tabulati telefonici che potessero accertare la presenza di sospettati nella zona è stato possibile risalire all’autovettura del presunto autore. I successivi approfondimenti investigativi hanno poi consentito di identificare l’uomo che si trovava a bordo del citato veicolo.

Sulla base delle predette attività d’indagine, coordinate dalla Procura della Repubblica di Teramo, il G.I.P. di Teramo, in data 06.12.2022, ha emesso a carico del presunto responsabile un’Ordinanza di Custodia Cautelare in regime di Arresti Domiciliari. L’uomo è stato quindi arrestato nella mattinata di oggi.

leave a reply