Inferno alla Rimel, schiumogeno per spegnere gli ultimi focolai

Spread the love

POLLENZA – Ci sono ancora alcuni focolai rimasti accesi alla ditta Rimel di Pollenza dopo l’incendio divampato nella notte del 5 dicembre.

A bruciare cumuli di materiale plastico che hanno fatto scattare i controlli Arpam sulla qualità dell’aria.

I primi responsi fanno ben sperare, come riferito da alcuni sindaci usciti dal tavolo in Prefettura a Macerata e venerdì le scuole potranno riaprire. . Al momento sul posto rimangono a sorvegliare l’incendio per l’intera notte cinque autobotti ed il funzionario dei vigili del fuoco di Macerata.

Si sta provvedendo allo smassamento del materiale incendiato con mezzi movimento terra, e nel frattempo si raffreddano le fiamme con del liquido schiumogeno antincendio.

leave a reply