Covid, contagi in calo in Abruzzo e meno ricoverati, ma i morti questa settimana sono 18

Spread the love

PESCARA – Contagi in calo in Abruzzo anche questa settimana, con 1.831 nuovi positivi al Covid (545 in meno rispetto al dato di venerdì scorso) registrati tra il 21 e il 27 gennaio, che portano il totale dall’inizio dell’emergenza (al netto dei riallineamenti) a 647.542 (di cui 35.462 reinfezioni).

Il bilancio dei pazienti deceduti è però in aumento e registra 18 nuovi casi (di età compresa tra 75 e 98 anni, di cui però 6 risalenti a periodi precedenti e comunicati solo questa settimana dalle Asl) con il bilancio delle vittime che sale alla cifra record di 3.895 morti da inizio pandemia. Ci sono, inoltre, 2.913 guariti in più rispetto a venerdì scorso.

Gli attualmente positivi in Abruzzo sono, invece, in calo 11.178 (-1.100 rispetto a venerdì scorso). In calo anche i ricoveri, in particolare, 111 pazienti (-44 rispetto a venerdì scorso) sono ricoverati in ospedale in area medica; 4 (-4 ) in terapia intensiva, mentre i restanti sono in isolamento domiciliare.

Nell’ultima settimana sono stati eseguiti inoltre, 3.666 tamponi molecolari e 10.116 test antigenici, con il tasso di positività in calo al 13,2 (dal 14,2 della scorsa settimana).

Dei casi positivi di questa settimana, 215 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila, 969 in provincia di Chieti, 440 in provincia di Pescara, 226 in provincia di Teramo.

YouTube player

leave a reply