Abruzzo – Lupo sbrana cagnolino e aggredisce la padrona

Spread the love
YouTube player

Paura in pieno centro a Palombaro, in provincia di Chieti. Un lupo ha aggredito un cane al guinzaglio e la sua padrona. La donna, Nadia Terenzi, 56 anni, era uscita a passeggio col suo cagnolino quando questo è stato aggredito da lupo che ha ferito anche lei mentre cercava di salvare il suo animaletto da compagnia.  Si è impossessato del cane fuggendo e tenendolo tra i denti. Lungo il percorso della fuga, tra i vicini boschi, sono state trovate macchie di sangue ovunque, non si esclude l’abbia divorato. A Palombaro, che fa parte del Parco nazionale della Maiella, è arrivato il vice sindaco Giuseppe Di Nardo che ha allertato i soccorsi. Sono stati chiamati i Forestali, i carabinieri di Palombaro, il 118, i sanitari della Asl e avvisato l’Ente Parco Nazionale della Majella. Nel frattempo la donna aggredita è stata portata al Pta di Casoli poi trasferita al pronto soccorso di Lanciano. Nella caduta si è fatta male al ginocchio e ad un polso ed è stata sottoposta a esami radiologici.Minuti dopo l’aggressione sul posto è arrivato anche la sindaca Consuelo Di Martino, che ha diramato alla popolazione l’allerta tramite social: “Si tratta di un comportamento piuttosto anomalo, pertanto, potrebbe trattarsi di un esemplare potenzialmente pericoloso. Raccomandiamo la massima cautela. Se qualcuno dovesse avvistarlo è pregato di contattarci”. Al telefono il sindaco Di Martino aggiunge: “E’ stata un’esperienza bruttissima. Per il veterinario quello del lupo è stato un comportamento anomalo. Potrebbe essere stato allontanato dal branco. Anche una famiglia inglese ha riferito dell’attacco di un lupo al suo cane l’altro ieri. Potrebbe essere affamato e potenzialmente pericoloso; pertanto non lasciare cibo in strada. Abbiamo trovato anche secchi dei rifiuti distrutti”.

leave a reply