Maltempo, nel Maceratese danni per sette milioni alle strade

Spread the love

Pesante bilancio quello sui danni provocati dal maltempo nel Maceratese. Una prima stima parla di circa sette milioni di euro alla rete viaria provinciale a Macerata a seguito dell’alluvione del maggio scorso che ha interessato anche le zone di Pesaro, Senigallia e Fermo. La Provincia ha provveduto a stilare un primo bilancio inviato alla Regione Marche per la deliberazione dello stato di emergenza. L’ufficio Viabilità della Provincia si è immediatamente attivato – spiega il presidente Sandro Parcaroli – con interventi di somma urgenza, per attenuare i disagi e scongiurare ulteriori situazioni di pericolo, con diverse strade che sono state prima chiuse e poi via via riaperte a senso unico alternato. Al momento una sola strada, la Provinciale 55 a Gualdo, resta ancora chiusa al traffico. Anche nel comune di Corridonia, si è proceduto alla messa in sicurezza della scarpata franata, adiacente la strada e accanto a una palazzina sgomberata per ragioni di sicurezza dal Comune, a seguito di un sopralluogo del vigili del fuoco”.

leave a reply